Blog di Lean Evolution

Industria 4.0: la trasformazione digitale a servizio delle imprese

industria40_post

In principio fu la macchina a vapore, poi vennero l’energia elettrica ed infine l’informatica a riformare il concetto di industria e come accade ciclicamente, ecco un nuovo cambiamento:

l’Industria 4.0 è ormai una realtà e la trasformazione digitale è pronta a restituire un nuovo concetto di impresa.

La quarta rivoluzione industriale (da qui l’espressione Industria 4.0) vedrà come protagonisti la digitalizzazione dei processi e l’interconnessione tra sistemi e rete, un insieme di potenzialità che possono essere sfruttate a tutto vantaggio delle aziende.

Scopriamo insieme come poter riconoscere ed accogliere il cambiamento.

Cosa vuol dire Industria 4.0?

Prendiamo la definizione da Wikipedia:

“Per Industria 4.0 si indica una tendenza dell’automazione industriale che integra alcune nuove tecnologie produttive per migliorare le condizioni di lavoro, creare nuovi modelli di business ed aumentare la produttività e la qualità produttiva degli impianti”

Cosa si comprende da queste parole? Proviamo a declinarne il significato: l’industria sta trasformando digitalmente (da qui l’espressione “Digital Transformation”) la propria idea di produzione aggiornando i processi lavorativi con le nuove tecnologie.

Le industrie migliorano da sempre il loro modo di produrre e lavorare ma quando l’iniezione di novità è talmente importante da generare un cambiamento epocale, allora il passo in avanti è definitivo.

Va da sé che questo cambiamento risulta non solo opportuno ma forse anche necessario per la sopravvivenza delle realtà produttive in questa nuova era industriale.

Abbiamo vissuto altre rivoluzioni industriali, prima con il vapore (1784), poi con l’elettricità (1870) ed ancora con l’informatica (1970), la cui evoluzione ha creato i presupposti affinché potessimo vivere l’epoca moderna.

La robotica, i sensori, la programmazione ed infine la connessione alla rete, stanno rivoluzionando i modelli produttivi e la gestione dei processi aziendali, per non parlare del concetto di immobilità che, grazie al cloud ed al co-working , è stato praticamente sostituito.

E non solo, se pensiamo al rapporto tra l’azienda ed i suoi prodotti è ormai realtà la possibilità di stabilire tra loro un contatto continui grazie al quale questi ultimi potranno essere seguiti e monitorati indipendentemente da dove siano geolocalizzati.

Insomma, un intero ciclo di vita costantemente monitorato attraverso un continuo scambio di informazioni.

Il lavoro nell’Industria 4.0

In questo contesto non è solo l’industria a cambiare, ma con essa l’intero mondo del lavoro che dovrà essere in grado di assecondare l’evoluzione in ogni sua fase.

Le attuali professioni potrebbero non essere adeguatamente preparate per strutturare un piano di intervento digitale all’interno delle aziende che vogliono diventare 4.0.

Anche se consapevoli del cambiamento radicale, sono ancora poche le aziende perfettamente in linea con le richieste del mercato e quindi titolari delle referenze necessarie per fornire supporto e sviluppo alle PMI italiane.

Ma come comportarsi quando un’impresa, seppur virtuosa non ha idea di quali siano i processi da integrare all’interno del proprio percorso lavorativo?

La risposta è semplice: interpellando un professionista, capace di comprendere, stimolare, proporre soluzioni specifiche che mirino alla crescita aziendale e formare adeguatamente i principali attori del cambiamento.

Se hai deciso di intraprendere questa strada per non restare indietro rispetto al mercato ed alla concorrenza, ti consigliamo di inviare una mail ad info@leanevolution.com ed attendere il contatto di uno dei nostri consulenti del cambiamento.

Pubblicato il: 24 October 2019

Ti è piaciuto?

Condividilo!

 

  

Ultimi post

Il Blog di Lean Evolution è il luogo ideale per scambio di idee, di approfondimenti e suggerimenti per le aziende che cercano soluzioni innovative di Lean ManagementProject Management, Strategia ed Organizzazione Aziendale, di Risk Management e di numerosi altri argomenti e spunti che troverete all’interno dei post